IL RABOSO PIAVE

il raboso piave


Il Raboso del Piave è un vino unico e caratteristico dell'area DOC Piave e porta a pieno titolo il nome del Fiume a cui è legato. 
È un vitigno autoctono che cresce in un terreno alluvionale sciolto e ben drenato caratterizzato dalla presenza di detriti ghiaiosi e sedimenti portati dalle piene.
Lucido testimone del passato ed orgoglioso protagonista dei nostri giorni, ha accompagnato le vicende della gente del Piave.
Il Raboso Piave è un vino difficile da domare, ha una natura forte ed anche per questo ha l’appellativo di vino “Rabbioso”. Ha un ciclo vegetativo molto lungo: germoglia per primo ed uno delle ultime uve ad essere raccolta, di solito nella terza decade di Ottobre.
 Di colore rosso rubino intenso con riflessi granati. Bouquet pieno, ampio, gradevole, ricorda la marasca, la mora selvatica, la vaniglia, il cuoio, il tabacco e la viola. Sapore asciutto, tannico, nerbo maschio e deciso con forte carattere. Si accompagna ottimamente ad arrosti di carni bianche e rosse, pollame nobile, cacciagione e servaggio. Va servito a temperatura di 18-20°C.
 Il Raboso Piave sta vivendo una seconda giovinezza ed è notevolmente apprezzato da importanti intenditori e oramai da un vasto pubblico di appassionati. Sta vivendo una straordinaria stagione di interessi e successi grazie ai produttori ed alla Confraternita del Raboso Piave che si occupa della sua promozione e valorizzazione.
 La Marca Trevigiana e la vallata del fiume Piave offrono una vasta scelta di vini di eccelsa qualità: dai bianchi quali il Prosecco, il Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay, Tai, e Verduzzo, ai prestigiosi rossi quali il Cabernet Sauvignon, Carmenère, Merlot, Pinot Nero, Raboso Piave e Piave Malanotte (Raboso Superiore).
Share by: